Come riconnetterti alla tua Verità

Quanto può essere difficile ascoltare cosa ci suggerisce la nostra voce interiore?

Tanto.

E anche quando ci abituiamo a ricollegarci a lei, la paura insinua i dubbi e la – finta – confusione.

Eppure il nostro vero Sé è sempre lì, presente.

Anche quando gli voltiamo le spalle, quando lo ignoriamo.

La strada invece è proprio aprirsi a chi siamo veramente, scoprirci sempre di più al di là dei condizionamenti e rimanere sempre conness* alla nostra Verità per capire i prossimi passi.

Da dove partire

  • Arrenditi a ciò che senti di volere nel profondo.

Decidi di non mentirti e inizia ad ammettere ciò che vuoi, come ti vuoi sentire, cosa senti sia giusto per te. Non pensarci in maniera razionale, lasciati andare a quella connessione profonda con la tua Anima.

Puoi farlo iniziando a meditare.

  • Stabilisci chiaramente un’intenzione. Quale passo devi fare per seguire la tua voce interiore?

In questo momento non importa quanto tempo sarà necessario per riuscirci: ricordati che seguire il tuo Cammino non ha una scadenza fissa e ciò che stai vivendo è arrivato a te nel momento giusto. Non c’è nessuna gara, ma solo tu con il tuo Cammino.

  • Apriti a ricevere.

Lo so, non è semplice ed anche questo fa parte del processo. Ma sii certa che arriveranno nuove intuizioni, apriti a leggere i segnali.

Quando ti accorgi dei segnali, non ignorarli per paura; cerca invece di fare qualche piccola azione che ti avvicinerà sempre di più alla tua intenzione, in accordo con il tuo sentire del momento. Vedrai che man mano prenderai sempre più fiducia nella tua strada, anche se incerta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.